SCUOLA. SUONA LA CAMPANELLA PER TUTTI. PRECARIATO, MANCANZE DI FONDI E STRUTTURE I PROBLEMI DA AFFRONTARE

di Redazione Euroroma Notizie in breve

Tutti a scuola. Manca la Puglia, che comincia mercoledì, ma è oggi l'avvio ufficiale dell'anno, con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il neoministro Lorenzo Fioramonti a L'Aquila per la cerimonia ufficiale in una delle scuole simbolo del terremoto di dieci anni fa.

Sono oltre 7,5 milioni gli alunni tra i banchi, e più di 800mila i professori in cattedra. Ma quest'anno sarà segnato dal record di supplenti: 170mila. Al pettine sono venuti i nodi del reclutamento: concorsi non avviati, graduatorie esaurite e il problema, che farà saltare la continuità didattica, delle settemila maestre con il diploma magistrale assunte con riserva e che ora, dopo che si sono pronunciati i giudici del Consiglio di Stato, vengono licenziate. In più ci sono i 15.371 docenti andati in pensione con Quota 100 sostituiti da precari.

Dentro questo primo giorno di scuola - i primi a partire in realtà sono stati gli alunni di Bolzano (5 settembre) e del Piemonte (9 settembre) - ci sono i sogni, le aspettative, le emozioni di chi comincia per  la prima volta un ciclo: il debutto alla materna, alla primaria, il salto alle medie e il passaggio alle superiori. E molte sfide che attendono il sistema dell'istruzione. Domani il ministro Fioramonti incontrerà i sindacati che reclamano l'avvio del decreto salva-precari rimasto sospeso col cambio di governo. Intanto annuncia: "Ritengo che sia imprescindibile avere un miliardo in più per l'università e per il sistema di ricerca, e per la scuola ne servirebbero perlomeno il doppio; quindi la cifra di 3 miliardi".

Il problema sarà reperire le risorse: "Spetta al governo nella sua interezza e ovviamente al ministero dell'Economia e finanze - ha aggiunto Fioramonti -. Mi sono permesso nei mesi passati di dare delle indicazioni sull'introduzione di possibili meccanismi che potrebbero da un lato generare delle risorse, e dall'altro diminuire i consumi che fanno male alla società. A me è stato insegnato che quando chiedi dei soldi devi anche dare delle indicazioni su dove si possono trovare".

 

 

 





17-10-2019: BARCELLONA. CONTINUANO GLI SCONTRI TRA INDIPENDENTISTI GUARDIA CIVILE. LA POLITICA "NON ALLE VIOLENZE"

13-10-2019: INCIDENTI. MORTI 4 GIOVANI NEL CATANESE. FUORI STRADA DOPO LA DISCOTECA

12-10-2019: FOGGIA. AGENTE PENITENZIARIO STERMINA LA FAMIGLIA E SI SUICIDA

11-10-2019: AMBIENTE. E' LEGGE IL DECRETO SUL CLIMA

09-10-2019: GERMANIA. ATTACCO AD UNA SINAGOGAE A UN FAST FOOD. DUE LE VITTIME. L'ESTREMA DESTRA GIOISCE

07-10-2019: FIRENZE. FATTURE FALSE. UN ANNO E 9 MESI AI GENITORI DI RENZI. PENA SOSPESA

02-10-2019: RUSSIAGATE. POMPEO "NON ACCETTIAMO ULTIMATUM DA NESSUNO"

29-09-2019: PAPA FRANCESCO "COME CRISTIANI DOVERE ALLA SOLIDARIETA' CON I MIGRANTI"

28-09-2019: FERRARA. TRE RAGAZZI MORTI IN UN INCIDENTE ALL'USCITA DALLA DISCOTECA

26-09-2019: PARIGI. MORTO L'EX PRESIDENTE CHIRAC



Speciali