GUERRA AEREA IN MEDIO ORIENTE. ISRAELE ABBATTE DRONE IRANIANO, I SIRIANI ABBATTONO UN F16 DI TEL AVIV

di Redazione Euroroma Notizie in breve

I media siriani affermano che un aereo israeliano è "stato abbattuto" dopo esser stato colpito dalla contraerea siriana. La tv di Stato di Damasco afferma che l'F-16 israeliano è caduto "in Galilea, nella Palestina occupata", secondo la terminologia ufficiale siriana.

  - In una conferenza stampa con giornalisti stranieri il portavoce militare israeliano Col. Jonathan Conricus ha avvertito che "Siria e Iran stanno giocando col fuoco", precisato che le operazioni israeliane odierne avevano un "carattere difensivo" e ha così sintetizzato la sequenza temporale degli eventi. - Ore 4.30 locali (un'ora prima in Italia): Un drone iraniano "in missione militare" viene intercettato e abbattuto presso la città israeliana di Bet Shean, a sud del Lago di Tiberiade. - Un'ora dopo l'aviazione israeliana colpisce in Siria a Palmira (Tadmor) la base iraniana da cui era stato lanciato il drone. Contro gli otto velivoli israeliani, viene attivato un fuoco "massiccio" dell'antiaerea siriana. - Al ritorno dall'incursione un aereo israeliano F16 si schianta in una zona disabitata nel Nord di Israele dopo che i piloti si sono lanciati dall'abitacolo. "E' probabile che ciò sia da collegarsi al fuoco da terra, ma stiamo ancora verificando". Uno dei piloti "è ferito in modo grave".

Mosca preoccupata, evitare di innescare escalation - "Apprendiamo con grande preoccupazione i recenti sviluppi in Siria. Chiediamo a tutte le parti coinvolte moderazione e di evitare qualunque azione che possa aggravare la situazione". Così il ministero degli Esteri russo commenta la tensione delle ultime ore in Medio Oriente. "Consideriamo assolutamente necessario rispettare la sovranità e l'integrità territoriale della Siria e degli altri paesi della regione", aggiunge il dicastero in una nota pubblicata sul proprio sito.

Tensione tra Israele e Iran. Un drone iraniano lanciato dalla Siria, e penetrato in territorio israeliano, è stato intercettato da un elicottero dell'aviazione militare con la Stella di David. Come risposta Tel Aviv ha inviato i caccia a colpire obiettivi iraniani in Siria. Nel raid un F16 israeliano è precipitato. Da fonti militari si apprende che «Idf ha attaccato i sistemi di controllo iraniani in Siria da cui era stato lanciato il drone che ha violato lo spazio aereo israeliano. Il massiccio fuoco antiaereo ha abbattuto un F16, che è caduto in Israele. I piloti sono in salvo». Il drone di Teharan, e partito dal deserto siriano dalla zona di Tadmor, è stato rilevato dai sistema di allerta israeliana e i suoi spostamenti sono stati seguiti fino al momento dell'intercettamento. Le sirene di allarme sono state attivate negli insediamenti ebraici sulle Alture del Golan e anche nella zona di Beit Shean, nel nord della valle del Giordano. Secondo un portavoce di Tzahal l'Iran è «responsabile per questa grave violazione della sovranità israeliana». 

Il portavoce ha confermato che il raid di risposta ha avuto successo perché è stato colpito «il sistema di controllo iraniano che ha inviato il drone in Siria». Durante l'attacco, contro i velivoli israeliani sono stati lanciati numerosi missili di antiaerea. I piloti di un apparecchio hanno abbandonato il loro aereo, in base alle procedure. «I piloti sono atterrati in territorio israeliano dove hanno ricevuto cure mediche», ha aggiunto la fonte militare, concludendo che sull'incidente è stata aperta un'inchiesta. Da parte delle autorità militari siriane, alleate con l'Iran, c'è la convinzione di aver «colpito più di un aereo israeliano» grazie alla contraerea entrata in azione durante «la nuova aggressione israeliana» contro una base della Siria centrale, recita un comunicato di Damasco. E intanto le sirene di allarme nel nord di Israele e sulle Alture del Golan hanno ricominciato a suonare. Secondo la Radio Militare si sono udite esplosioni e il capo di stato maggiore dell'esercito è riunito con il suo staff.





21-02-2018: OLIMPIADI INVERNALI. SOFIA GOGGIA REGALA LA TERZA MEDAGLIA D'ORO ALL'ITALIA NELLA DISCESA LIBERA

18-02-2018: BOLDRINI "SCIOGLIERE I MOVIMENTI NEOFASCISTI"

14-02-2018: DJ FABO. GLI ATTI DEL PROCESSO ALLA CONSULTA

10-02-2018: GUERRA AEREA IN MEDIO ORIENTE. ISRAELE ABBATTE DRONE IRANIANO, I SIRIANI ABBATTONO UN F16 DI TEL AVIV

09-02-2018: OLIMPIADI INVERNALI AL VIA. PROVE DI DISTENSIONE FRA LE DUE COREE

05-02-2018: MACERATA. l'UE "UN ATTACCO AI NOSTRI VALORI, UN TENTATIVO DI DISTRUGGERE CIO' CHE CI LEGA"

04-02-2018: CAMPO FELICE. MORTI DUE SCIATORI, SALVO UN TERZO ESTRATTO VIVO DA UNA VALANGA

03-02-2018: NUCLEARE. USA E RUSSIA RIPIOMBANO NELLA GUERRA FREDDA. WASHINGTON ACCUSA MOSCA

31-01-2018: ADDIO AD AZEGLIO VICINI. CT DELLA NAZIONALE DELLE NOTTI MAGICHE DI ITALIA 90

30-01-2018: COMMISSIONE PARLAMENTARE BANCHE "APPROVATA LA RELAZIONE FINALE"



Speciali